La Cantina Cooperativa Salice Salentino è l’espressione della vocazione e dell’intraprendenza di un piccolo gruppo di agricoltori residenti nel Comune di Salice che nel 1960 diedero vita ad una realtà oggi radicata in una delle zone viticole più rinomate e fertili del Salento.

Attualmente una superficie di 700 ettari vitati rappresenta la fonte da cui si esprime tutta la produzione della Cantina. Ai primordi la Cooperativa contava solo 33 soci che progressivamente sono aumentati, fino a raggiungere gli attuali 900 soci, dediti ancora oggi, alla scrupolosa conduzione dei pregiati e storici vitigni di Negroamaro e Malvasia che fungono da pilastri per la produzione del rinomato vino D.O.C. Salice Salentino, l’”oro nero “ del Salento.

La moderna gestione e l’utilizzo di attrezzature innovative coniugati all’antica passione e tradizione vinicola permettono alla Cantina di generare prodotti di estremo valore qualitativo degni di notevoli apprezzamenti e considerazioni.